Lascia un messaggio!

EVOC

Negli ultimi anni hanno viaggiato in più di 40 paesi con le loro mountain bike o snowboard, alla ricerca dei migliori sentieri e delle più belle piste da neve fresca - per riviste, servizi fotografici con fotografi professionisti.

Dopo un incidente da valanga durante le riprese di un video di snowboard nel 1999, l'ex professionista di freeride Holger Feist ha avuto l'idea di uno zaino con paraschiena integrato. L'incidente non ha comportato la sepoltura e non ha avuto gravi conseguenze. Holger, tuttavia, si è ferito alla schiena a causa della pala da valanga nel suo zaino quando si è schiantato in un canale. Il concetto di un paraschiena sembrava avere senso anche per la mountain bike, in particolare perché l'ergonomia degli zaini per bici all'epoca lasciava molto a desiderare. Così hanno iniziato ad armeggiare, cucire e sperimentare, fino a quando il primo prototipo di zaino funzionante è stato finalmente avviato nel 2003, sui sentieri di La Paz. Ma in Bolivia è emerso un problema completamente diverso, per il quale non era ancora disponibile sul mercato una soluzione sensata: la bici, accuratamente imballata in una scatola, è uscita dal nastro bagagli dell'aeroporto di La Paz con un imballaggio a brandelli e in tutte le sue singole parti. Questo era ovviamente un motivo per sviluppare anche una sofisticata borsa da viaggio per bici . Fin dall'inizio, l'attenzione si è concentrata sulla massima funzionalità e qualità in modo da garantire che la preoccupazione per l'attrezzatura diventasse un ricordo del passato una volta per tutte. Entrambi i prodotti sono stati inizialmente prodotti solo per i loro viaggi e per gli amici. Finché un giorno no ricevettero una telefonata da un amico e compagno di viaggio di lunga data, Bernd Stucke da Hong Kong. Aveva preso la sua bicicletta per un servizio presso il leggendario negozio di biciclette "Flying Ball" in una delle primissime borse per bici. L'ideatore della bici e proprietario del negozio, il signor Lee, è rimasto così colpito da questa borsa da viaggio per bici che ha immediatamente ordinato 50 borse. E quello doveva essere il loro primo cliente "reale". Così nel 2008 fondarono il marchio EVOC.